Novembre 19, 2017

Una sconfitta difficile da digerire per tutti. Tifosi, giocatori, tecnici e dirigenti. Tutti hanno dentro l'amarezza per una gara andata storta sin dalla vigilia.
Troppe assenze, troppa sfortuna con Alma e Bonaffini costretti durante il match ad alzare bandiera bianca causa infortuni. Una beffa arrivata al 95' che premia gli avversari bravi a crederci sino alla fine ma che non deve essere vista come la fine di tutto.
Dalle difficoltà si può solo risalire con la giusta compattezza e lucidità.
Capire dove si è sbagliato anche se è sotto gli occhi di tutti che un Gela privo di Moi, Bonanno, Gallon, Bruno, poi di Alma e Bonaffini e altri ancora non è un Gela al cento per cento.
Occorre capire dove si è sbagliato e trovare le giuste contromisure per tornare a far sorridere i propri tifosi. Il tempo c'è e le persone giuste pure.
Mercoledì si torna in campo contro la Vibonese incerottati e feriti ma con la voglia come sempre di lottare sino alla fine per questa gloriosa maglia.

Prossimo Turno
  • Gela Calcio
    VS
    Acireale
  • Capo Rizzuto
    VS
    Messina
  • Cittanovese
    VS
    Palazzolo
  • Ebolitana
    VS
    Ercolanese
  • Nocerina
    VS
    Troina
  • Paceco
    VS
    Roccella
  • Palmese
    VS
    Igea Virtus
  • Portici
    VS
    Gelbison