Ottobre 22, 2018

La società del Gela Calcio, registra ancora l’indifferenza dell’amministrazione locale per non aver dato seguito alla oramai situazione insostenibile della chiusura dello stadio.
Per la città di Gela è una grave umiliazione impedire ai cittadini e ai tifosi trovarsi fuori dallo stadio, inibendo la possibilità di sostenere la propria squadra. Tutto questo è inverosimile e al limite di ogni comprensione.
Lo stadio Vincenzo Presti deve essere restituito alla città e questo deve essere fatto subito.
La squadra gioca a porte chiuse, su un campo neutro e non possiamo tacere che questo clima è surreale e gioca a sfavore dei nostri. Il presidente della società del Gela Calcio sostiene con maggiore determinazione la propria Squadra e il propio Staff Tecnico e fa un appello alla città: possiamo costruire un progetto credibile solo se uniamo le forze, ognuno secondo le proprie responsabilità.
Al netto di tutto ciò, la società ha chiesto all’amministrazione un tavolo urgente per risolvere definitivamente la questione.
Oggi il Gela ha perso, ma la sconfitta non è solo calcistica.

Prossimo Turno
  • Cittanovese
    VS
    Gela
  • Acireale
    VS
    Locri
  • Bari
    VS
    Palmese
  • Marsala
    VS
    Città di Messina
  • Messina
    VS
    Portici
  • Roccella
    VS
    Igea Virtus
  • Rotonda
    VS
    Troina
  • Sancataldese
    VS
    Nocerina